Dieta per i pigri

bere acqua in una dieta per pigri

Non tutti noi siamo pronti per diete a lungo termine e il costante rifiuto dei nostri cibi preferiti. Molte diete comportano un taglio completo della dieta stabilita, un lungo conteggio di ogni caloria consumata o un rifiuto completo dei dolci. Una dieta per i pigri è adatta a chi non è pronto a cambiamenti così drastici. Secondo fonti dietetiche, una tale dieta ti aiuterà a sbarazzarti di dodici chilogrammi in poche settimane, quasi senza cambiare le tue abitudini, per questo devi solo aumentare l'assunzione di acqua pulita.

Principi dietetici per i pigri

  • L'essenza della dieta è abbastanza semplice: è necessario bere acqua pulita non gassata prima di ogni pasto, riempiendo così lo stomaco. Sulla base di ciò, la quantità della porzione viene ridotta riempiendo lo stomaco con acqua.
  • Il liquido viene preso caldo, quindi ti sentirai meno affamato.
  • Bere acqua mezz'ora prima dei pasti a piccoli sorsi (almeno 2 bicchieri prima di ogni pasto).
  • L'acqua viene sempre bevuta prima dei pasti, non puoi bere acqua con il cibo o berla dopo un pasto.
  • Dopo aver mangiato, è vietato bere acqua per 1, 5 - 2 ore.
  • Se vuoi bere un succo o un tè, vale la pena ricordare che contano per il pasto. Pertanto, prima di bere il tè, devi bere 2 bicchieri d'acqua.
  • Se il pasto è abbastanza abbondante, assicurati di bere 2 bicchieri d'acqua prima, ma se si tratta di un piccolo spuntino, puoi limitarti a un bicchiere.
  • Per una dieta usate acqua depurata non gassata, meglio se artesiana, o di pozzo.
  • Ridurre la quantità di sale darà grandi risultati, perché è noto che il sale trattiene l'acqua nel corpo, il che porterà all'edema, dato l'apporto giornaliero di acqua.

L'essenza della dieta è che l'acqua che entra nel corpo in volumi sufficientemente grandi sostituisce le calorie che entrano nel corpo con il cibo. Più acqua bevi, meno cibo puoi mangiare. Tuttavia, alcune restrizioni sul cibo devono ancora essere stabilite. Sfortunatamente, se bevi acqua e la mangi con torta e pollo fritto, i risultati saranno disastrosi.

Prepararsi a una dieta per i pigri

Come con qualsiasi dieta, la dieta pigra richiede una certa preparazione. Entro il primo giorno della dieta, il corpo deve essere pronto per una nuova dieta, quindi, due giorni prima della dieta, è necessario escludere tutti i cibi dolci, amidacei e molto salati. Per la preparazione è perfetto l'olio di semi di lino, che va consumato due cucchiai al mattino presto. Puoi lavarli con un bicchiere di acqua tiepida. Quindi il corpo sarà purificato dalle tossine e sarà pronto per una nuova dieta. Già nella fase preparatoria della dieta, puoi eliminare da 1 a 2 kg.

Opzioni del menu della dieta pigra

Ogni giorno, il tuo menu può cambiare e contenere prodotti completamente diversi. Tuttavia, non dovresti mangiare farina, dolce, grasso e salato, poiché i carboidrati veloci portano a un rapido accumulo di grasso corporeo e il nostro compito è eliminarli. La dieta dovrebbe includere più frutta e verdura possibile, pane integrale, porridge in acqua. Tale nutrizione non solo ti consentirà di perdere peso, ma migliorerà anche significativamente le condizioni dello stomaco e della motilità gastrointestinale.

Menù per 3 giorni

1° giorno

  1. Mezz'ora prima del primo pasto, beviamo due bicchieri di acqua tiepida. Puoi aggiungere succo di limone o zenzero.
  2. Colazione: una frittata di due uova e latte scremato, pane tostato con burro.
  3. 30 minuti prima della seconda colazione, si prendono 2 bicchieri di acqua tiepida allo stesso modo.
  4. Seconda colazione: macedonia di mele e pere con salsa allo yogurt magro.
  5. 2 bicchieri di acqua tiepida con un cucchiaio di miele.
  6. Pranzo: patate lesse con pollo al forno.
  7. 1 bicchiere di acqua tiepida.
  8. Merenda pomeridiana: una tazza di muesli con latte magro.
  9. 2 bicchieri d'acqua con succo di limone.
  10. Spezzatino di manzo con verdure.

2° giorno

  1. 2 tazze di acqua tiepida con una fetta di limone e menta.
  2. Colazione: farina d'avena con pezzi di frutta.
  3. 1 bicchiere di acqua tiepida.
  4. Seconda colazione: 2 pere medie.
  5. 2 bicchieri d'acqua con aggiunta di cannella e miele.
  6. Pranzo: zuppa di cavolo con manzo bollito, insalata di cetrioli e pomodori, condita con olio vegetale.
  7. 30 minuti prima dei pasti, 1 bicchiere di acqua tiepida.
  8. Merenda pomeridiana: 2 uova sode, muesli con latte.
  9. 2 bicchieri di acqua tiepida.
  10. Cena: petto di pollo bollito con pomodori.

3° giorno

  1. 2 tazze di acqua calda con cannella e miele
  2. Colazione: pane tostato con formaggio, porridge di riso con uvetta.
  3. 1 bicchiere d'acqua con menta e spicchio di limone.
  4. Seconda colazione: pera.
  5. 2 bicchieri di acqua calda - bere a piccoli sorsi.
  6. Pranzo: merluzzo bollito con patate.
  7. 1 bicchiere di acqua tiepida.
  8. Spuntino pomeridiano: casseruola di cagliata con panna acida.
  9. 2 tazze di acqua tiepida con menta e limone
  10. Cena: piselli in scatola con manzo al forno.
acqua con limone per una dieta pigra

Il consumo giornaliero di acqua non deve essere inferiore a 2-2, 5 litri. Puoi aggiungere miele, cannella, foglie di menta all'acqua. Evita le bibite gassate e i succhi commerciali ad alto contenuto di zucchero.

I pasti del mattino, come colazione e pranzo, dovrebbero essere tra le 8: 00 e le 11: 00. In questo momento, il metabolismo del corpo è al massimo, quindi è in questo momento che è meglio consumare carboidrati.

I pasti del pranzo dovrebbero essere alle 11-13 e consistere in alimenti vegetali e proteici, che forniranno energia per il resto della giornata.

La cena dovrebbe tenersi entro e non oltre le 19: 00 e potrebbe consistere in piatti a cui siamo abituati. Tuttavia, è meglio escludere i cibi ad alto contenuto di carboidrati in questo momento o trasferirli in un altro giorno.

Puoi mangiare i dolci, chiedi? È possibile, ma in una quantità minima. Cerca di ridurli al minimo. Se hai voglia di qualcosa di dolce, sostituisci la solita tavoletta di cioccolato con frutta o pane tostato con miele.

Controindicazioni alla dieta

  • La dieta è sconsigliata nell'infanzia e nell'adolescenza.
  • Qualsiasi malattia del sistema genito-urinario, in particolare quelle associate al lavoro dei reni (pielonefrite, glamelurolonefrite).
  • Malattia cardiovascolare.
  • Periodo di gravidanza (a causa dell'alto rischio di edema).
  • Malattie oncologiche.
  • Malattie del sistema nervoso centrale.

Risultati e recensioni sulla dieta

Nonostante lo scetticismo, la dieta si è affermata come un metodo abbastanza efficace per perdere peso. In un breve periodo di tempo, non solo puoi migliorare la tua carnagione, ma anche perdere peso in modo significativo. La dieta promette di perdere peso da 8 a 12 kg in due settimane.

Recensioni

Prima recensione, ragazza, 25 anni

Ho iniziato a pensare di perdere peso dopo il secondo parto, quando la bilancia si è avvicinata ai 100 kg. Ero solo terrorizzato. Nella mia vita, sono stato a dieta solo una volta, e non ho avuto successo, quindi ho quasi subito lasciato cadere le mani. Ho trovato la dieta più semplice, secondo me, su Internet e lentamente ho iniziato a bere dell'acqua, mangiandola con il mio solito cibo. Dopo una settimana di esperimento, ci sono voluti 2 kg. La mia gioia non conosceva limiti, escludevo il più possibile dolci e grassi, anche se a volte mi concedo questo. Ora il mio peso è vicino agli 80 kg e non mi fermerò.

Seconda recensione, donna, 29 anni

Ero pieno fin dall'infanzia, ma quando mi sono sposato, in qualche modo ho dimenticato che devi monitorare il tuo peso. Ho bevuto tè e torta e ci ho mangiato il gelato, senza nemmeno pensare al contenuto calorico di tale cibo. E, di conseguenza, ho guadagnato più di 30 kg senza nemmeno accorgermene. Un'amica ha suggerito di perdere peso, la sua fitta agenda non ha permesso di sedersi su opzioni difficili, quindi ha suggerito quella più semplice. Dopo 10 giorni di dieta pigra, il filo a piombo sulla bilancia mostrava -5 kg. Sono così felice!

Terza recensione, maschio, 40

Ho deciso di provare una dieta pigra su consiglio urgente di mia moglie. Tuttavia, dopo un paio di giorni, la schiena nella regione lombare iniziò a far male e la minzione divenne più frequente. Sembra che i vecchi problemi ai reni si stiano facendo sentire.